Vigneti - Piera 1899

Tra cielo e mare,
vigneti senza confini

Situata a San Quirino nel pordenonese, a nord est della penisola, Piera 1899 ha scelto come proprio territorio d’elezione il Friuli Grave. Qui le montagne a nord riparano i suoli dai venti più freddi. L’Adriatico a sud svolge invece il suo effetto mitigatore concorrendo alla creazione di un microclima particolarmente adatto alla coltivazione della vite.

Il terreno, di origine alluvionale, è caratterizzato da un’ampia superficie sassosa, che esalta l’escursione termica tra il giorno e la notte favorendo un’ideale concentrazione di sostanze aromatiche nella buccia, e quindi profumi più intensi ed eleganti, oltre che la presenza di acidi naturali nella polpa, indispensabili per una buona conservazione del vino.

Nel tempo, Piera 1899 ha allargato i suoi orizzonti, sempre puntando alla qualità e consolidando le proprie radici nel patrimonio enologico del nord est d’Italia, di cui rappresenta un’espressione compiuta, alimentata da un’eredità secolare di cultura, arte e storia.


Provenienti da vigneti situati in Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino, regioni diverse ma accomunate da un’antica tradizione vinicola, i grappoli che oggi si trasformano in vino raccontano la quintessenza di un territorio plasmato nei millenni dai fiumi, dove la vite prospera. Da luoghi intrisi di conoscenza, bellezza e tradizioni nate fra ville venete e vestigia dell’antica Repubblica veneziana, fluisce un patrimonio di sapere che decantiamo in ogni nostro calice.

La famiglia Martellozzo - Piera 1899
Territori d'Elezione - Piera 1899